Nuova Ford Fiesta. La compatta più avanzata al mondo.

Nuova Ford Fiesta

Ford Italia sarà protagonista al Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino 2017, dove gli oltre 800 mila visitatori attesi dal 7 all’11 giugno potranno ammirare la nuova Ford Fiesta, per la prima volta esposta a un evento dedicato al pubblico in Italia.

La kermesse torinese, giunta alla 3a edizione, che si caratterizza per l’esposizione delle auto nella splendida cornice del parco pubblico, famoso per aver accolto, dal 1935 al ‘55, il leggendario Gran Premio del Valentino, anche quest’anno coinvolgerà una serie di location prestigiose, distribuite tra le eleganti residenze sabaude e le regali piazze della città di Torino con eventi che approfondiranno le molteplici tematiche relative al mondo automotive. L’ingresso è gratuito per i visitatori e l’accesso è consentito dalle 10 alle 24, da mercoledì 7 a domenica 11 giugno.

Al Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino 2017, Ford Italia esporrà la nuova generazione Fiesta già oggi l’auto più venduta in Europa*, secondo l’analisi di JATO Dynamics dei dati di settore riferiti all’ultimo mese disponibile. I clienti, nel solo mese di marzo, hanno acquistato 47.000 Fiesta, esprimendo una crescita del 12% rispetto allo stesso periodo del 2016, che ha consentito alla compatta dell’Ovale Blu di superare la Volkswagen Golf come auto più venduta in Europa.

 


NUOVA FORD FIESTA. LA COMPATTA PIù AVANZATA AL MONDO


 

La nuova Fiesta, la compatta più tecnologicamente avanzata al mondo, sarà in grado di incontrare la crescente domanda di clienti che cercano vetture di segmento B versatili e di qualità superiore, e sarà disponibile in 5 declinazioni (oltre alla versione base Plus): la sofisticata Titanium, l’elegante Vignale, la crossover Active, la brillante ST-Line e la sportiva ST.

Le versioni Plus e Titanium saranno disponibili al lancio, che avverrà all’inizio dell’Estate, mentre la ST-Line e la Vignale arriveranno negli showroom nell’ultimo trimestre dell’anno. Infine, la Fiesta Active, con la quale debutterà una nuova serie di crossover Ford che nei prossimi anni arricchiranno l’offerta europea dell’Ovale Blu, e la nuova Fiesta ST, saranno disponibili nel primo trimestre del 2018.

La nuova generazione Fiesta sarà dotata della più ricca gamma di tecnologie di sicurezza, comfort e assistenza alla guida al mondo, tra le auto della sua categoria. La piattaforma hi-tech è basata su 2 telecamere, 3 radar e 12 sensori a ultrasuoni e può monitorare a 360 gradi l’area intorno all’auto e la strada che precede fino a 130 metri.

Il sistema di frenata automatica d’emergenza con assistenza pre-collisione e riconoscimento dei pedoni (Pre-Collision Assist with Pedestrian Detection) sarà in grado di aiutare a riconoscere la presenza di persone in prossimità dell’auto, anche di notte. In condizioni di scarsa luminosità il dispositivo si avvale della luce dei fari anteriori. Il sistema aiuta a evitare, o ridurne in ogni caso l’entità, collisioni con veicoli o pedoni, grazie ad una telecamera grandangolare che li riconosce e ne traccia i movimenti.

Per la prima volta sulla Fiesta sarà disponibile anche il sistema di parcheggio semiautomatico Active Park Assist, che esegue le manovre sia in parallelo che in perpendicolare. Nella versione aggiornata che debutterà a bordo della Fiesta, il sistema sarà in grado di frenare autonomamente qualora il guidatore non risponda agli avvisi di prossimità di ostacoli, e di evitare i piccoli urti, anteriori o posteriori, in fase di manovra.

A bordo della Fiesta troveranno per la prima volta posto, inoltre il sistema di riconoscimento dei segnali stradali (Traffic Sign Recognition), ora in grado anche di distinguere i limiti di velocità delle singole corsie autostradali mostrati sui cartelli sovrastanti, aggiornando il display in caso di cambio di corsia, e gli abbaglianti automatici (Auto High Beam), ora ancora più efficaci in quanto in grado di riconoscere la presenza di una barriera che divide la carreggiata e di identificare eventuali camion e rimorchi che procedono in direzione opposta evitando di abbagliarli. Il passaggio dagli anabbaglianti ai proiettori di profondità adesso è progressivo, a tutto vantaggio del comfort e della sicurezza durante la guida notturna.

La nuova generazione di Fiesta sarà la prima auto del segmento in Europa a essere dotata del monitoraggio del traffico in arrivo (Cross Traffic Alert), che avvisa il guidatore, durante la retromarcia, della presenza di veicoli in avvicinamento. L’elenco delle tecnologie includerà, inoltre, il controllo adattivo della velocità di crociera (Adaptive Cruise Control), il limitatore di velocità regolabile (Adjustable Speed Limiter), il riconoscimento di veicoli nella zona d’ombra (Blind Spot Information System), l’indicatore della distanza di sicurezza (Distance Indication), il monitoraggio dell’attenzione del guidatore (Driver Alert), il monitoraggio e il mantenimento della corsia di marcia (Lane Keeping Alert e Lane Keeping Aid) e l’avviso di emergenza pre-collisione (Forward Collision Warning).

La nuova Fiesta sarà anche la prima Ford a essere dotata di un impianto audio premium B&O PLAY. La connettività è assicurata dal SYNC 3, supportato da un touchscreen, da 6,5 o 8 pollici, ad alta risoluzione.

 

Nuova Ford Fiesta. La compatta più avanzata al mondo.

 

La nuova generazione di Fiesta definirà nuovi standard di connettività, intrattenimento e comunicazione grazie al SYNC 3, il sistema di connettività e comandi vocali Ford che si avvale di un nuovo touch-screen capacitivo da 8 pollici, più veloce e reattivo, con funzione pinch & swipe, e implementa comandi vocali in grado di riconoscere forme ancora più semplici e naturali del linguaggio, rispondendo a richieste come ‘Ho voglia di un caffè’, ‘Devo fare rifornimento’ o ‘Trova un parcheggio’, per individuare e raggiungere rapidamente bar, distributori o parcheggi nelle vicinanze.

Il SYNC 3 eleva a nuovi livelli la connettività con gli smartphone sia attraverso il controllo vocale delle app del catalogo AppLink, che grazie al supporto per i sistemi Apple CarPlay™ e AndroidAuto™ per telefonare, effettuare ricerche sul Web, inviare e ricevere messaggi, ascoltare musica e ottenere indicazioni stradali in base al traffico restando concentrati sulla guida. Il SYNC 3 è dotato della funzione AppLink, che permette di utilizzare tramite i comandi vocali una serie di app per smartphone come Spotify.

In particolare, gli utenti Apple potranno collegare il proprio iPhone al SYNC 3 e utilizzare la funzione Siri Eyes Free, per accedere ai servizi vocali dell’assistente digitale Siri senza distogliere l’attenzione dalla strada. Gli utenti Android potranno accedere tramite i comandi vocali ai servizi di ricerca, a Google Maps e allo store Google Play.

 

Nuova Ford Fiesta. La compatta più avanzata al mondo.

 

L’approccio esclusivo della linea B&O PLAY crea un’esperienza di ascolto personalizzata per i clienti grazie al posizionamento degli altoparlanti e alla taratura su misura per ogni veicolo della gamma Ford. Questo significa che, grazie alla sintonizzazione dinamica, è possibile mantenere un livello di suono ottimale all’interno dell’abitacolo, a prescindere dalle condizioni di guida e dalla posizione di seduta di chi ascolta.

Il B&O PLAY a bordo della Fiesta è caratterizzato da un particolare profilo di diffusione delle onde acustiche, e si avvale di 10 diffusori, tra cui un subwoofer installato nel bagagliaio e un diffusore per medie frequenze posizionato sul pannello strumenti, dove campeggia il logo in alluminio B&O PLAY. La potenza totale del sistema, controllato da un amplificatore DSP che controlla equalizzazione e mixing per offrire un’esperienza d’ascolto straordinaria a tutte le persone a bordo, è pari a 675 watt.

La gamma delle motorizzazioni includerà l’EcoBoost 1.0 da 140 CV e il TDCi 1.5 da 120 CV, il primo diesel ad alta potenza per la Fiesta.

Il pluripremiato 3 cilindri EcoBoost 1.0, disponibile in 3 step di potenza, da 100, 125 e 140 CV, sarà accoppiato al nuovo cambio manuale a 6 marce a basso attrito che abbassa le emissioni CO2 fino a 97 g/km. L’EcoBoost 1.0 da 100 CV sarà disponibile anche con cambio automatico a 6 marce e paddle al volante. L’EcoBoost 1.0 è dotato di tecnologie come l’iniezione diretta ad alta pressione, la doppia fasatura variabile e di un albero motore offset, per reattività e comfort senza eguali tra i motori a 3 cilindri.

La gamma motori a benzina includerà anche il 3 cilindri 1.1, aspirato, che condivide l’architettura con l’EcoBoost e sarà offerto in sostituzione dell’attuale 1.2 da 82 CV. Disponibile in 2 step, da 70 e 85 CV, sarà abbinato al cambio manuale a 5 marce, con emissioni CO2 pari a 101 g/km.

Il TDCi 1.5 sarà proposto in 2 step di potenza, da 85 e 120 CV. Il TDCi 1.5 da 85 CV, ben 10 in più rispetto al diesel più efficiente dell’attuale Fiesta, il 1.5 TDCi da 75 CV, è accoppiato al cambio manuale a 6 marce, con emissioni CO2 di soli 82 g/km, mentre la versione 120 CV, il primo diesel ad alta potenza offerto a bordo della Fiesta, sarà accoppiata al cambio manuale a 6 marce, offrendo una versatile combinazione di potenza, coppia ed efficienza, con emissioni CO2 di soli 89 g/km.

 

Nuova Ford Fiesta. La compatta più avanzata al mondo.

 

Il TDCi 1.5 si avvale di un design ottimizzato della camera di combustione e del turbo (a geometria variabile per la versione da 120 CV), e di una sofisticata tecnologia di iniezione diretta che incrementa il comfort e la precisione dell’erogazione. La ricarica rigenerativa intelligente incrementa ulteriormente l’efficienza attivando l’alternatore per la ricarica della batteria solo quando il veicolo è in frenata o procede a velocità di crociera.

Infine, la nuova Fiesta ST sarà in grado di assicurare la più divertente, coinvolgente e appagante esperienza di guida mai provata, grazie al nuovissimo 3 cilindri EcoBoost 1.5 da 200 CV e al selettore modalità di guida. L’EcoBoost 1.5 scaricherà sulla strada 200 CV, con una coppia massima di 290 Nm, accelerando da 0 a 100 km/h in soli 6,7’’.

Il piacere di guida da sempre distintivo di Ford Fiesta si evolve grazie a nuove sospensioni e all’Electronic Torque Vectoring Control. L’aderenza in curva è incrementata del 10%, e la distanza di arresto a 100 km/h è ridotta dell’8%.

L’accattivante design degli esterni potrà essere ulteriormente personalizzato grazie a nuove caratteristiche opzionali, come il tetto panoramico apribile, mentre il design degli interni ad alta ergonomia garantisce il massimo comfort, attraverso una sensibile riduzione del rumore, pari al 7%.
Ora non ci resta che aspettare l’arrivo della Nuova Ford Fiesta!
Vuoi rimanere aggiornato su tute le curiosità Ford? Segui la nostra pagina facebook: https://www.facebook.com/fordnuova.assauto/